La Legge sul lavoro viene aggirata e svuotata: lo stress sul posto di lavoro aumenta visibilmente

La legge sul lavoro è sempre più nel mirino dei parlamentari federali. In particolare, si cerca di aggirare l'obbligo di registrazione della durata del lavoro e di rendere gli orari lavorativi sempre più flessibili. Sebbene già lo scorso anno il Consiglio federale abbia allentato l'obbligo di registrazione delle ore di lavoro, ora diverse iniziative parlamentari chiedono una  deregolamentazione che vada ben oltre. Unia si oppone a questi attacchi rivolti direttamente contro fondamentali norme protettive della legge sul lavoro!