Orari di apertura domenicali

Unia difende il divieto di apertura dei negozi la domenica allo scopo di garantire al personale di vendita una giornata di riposo da dedicare alla famiglia, alla vita sociale o allo sport.

Attacchi organizzati contro la domenica

Nonostante il personale di vendita lavori già 6 giorni su 7 per salari modesti, alcuni vogliono costringerlo a lavorare la domenica, a dispetto della salute e della vita extraprofessionale. Ci sono parlamentari che puntano a introdurre nuove eccezioni con la scusa di rilanciare l’economia, galvanizzare il turismo o soddisfare presunte nuove esigenze.

Aderire al sindacato per proteggere la domenica

I congedi pagati e i giorni di riposo sono conquiste del movimento sindacale. Non è ammissibile subordinare l’essere umano alla ricerca del profitto obbligandolo a lavorare 7 giorni su 7 in settori in cui ciò non è indispensabile. L’apertura domenicale non fa che ripartire i consumi su 7 giorni invece che 6. Aderendo a Unia, difenderete un giorno di riposo comune alla maggior parte dei lavoratori salariati.

Un’alleanza per la protezione della domenica

Di fronte a questi attacchi, i sindacati, i medici del lavoro, le Chiese, le ONG e alcuni partiti hanno istituito l’Alleanza per la domenica.

Ulteriori informazioni su www.alleanza-domenica.ch