Azioni legali

Azioni legali

Una via irta di difficoltà

In Svizzera, in tutti i rami professionali le donne guadagnano meno degli uomini e vengono sistematicamente discriminate. In ogni singolo caso occorre provare la discriminazione con un’onerosa azione legale. Una via irta di enormi difficoltà, come mostra l’esempio della signora P.

L'esempio della sarta signora P.

«Salario uguale per un lavoro di uguale valore» – da due anni la signora P. si batte in tribunale per far rispettare questo principio costituzionale. Nel corso del procedimento giudiziario è stata oggetto di umiliazioni, oltraggi e ritardi.

Necessità di controlli e sanzioni

Le azioni legali per discriminazione salariale sono attualmente lo strumento più efficace per costringere un’azienda ad analizzare in dettaglio i propri salari. Ma non basta: per imporre ovunque la parità salariale, occorre obbligare tutte le aziende a controllare regolarmente i propri salari e rendere noti i risultati. Unia esige controlli vincolanti e sistematici nonché la possibilità di applicare sanzioni.

Esempi di azioni legali: