Ritratto

Unia è il più grande sindacato svizzero. È attivo nel settore dell'industria, dell'artigianato, dell'edilizia e dei servizi privati. Unia rappresenta gli interessi di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrice e offre ai suoi iscritti consulenza, protezione giuridica e altri servizi. Unia è affiliato all'Unione sindacale svizzera (USS).

Per una società più giusta

Unia riunisce quasi 200’000 lavoratrice e lavoratori e ha concluso 300 contratti collettivi di lavoro, a cui sono assoggettati oltre 1,3 milione di occupati in Svizzera. I suoi associati sono ripartiti in 14 regioni con 43 sezioni e circa 110 segretariati locali.

Il sindacato è anche attivo a livello politico e si batte per una società sociale e giusta. Unia ha già contribuito alla realizzazione di diverse iniziative e campagne in vista di importanti votazioni. Il sindacato partecipa inoltre attivamente a molte manifestazioni e azioni.

Storia

Il sindacato Unia e nato il 16 ottobre 2004 dalla fusione del Sindacato Edilizia e Industria SEI, della Federazione dei Lavoratori del Metallo e dell'Orologeria FLMO, della Federazione dei Lavoratori del Commercio dei Trasporti e dell'Alimentazione FCTA,del sindacato ginevrino del settore terziario Actions e di unia, anch'essa attiva nel terziario.

Cassa disoccupazione

Unia gestisce inoltre la più grande cassa disoccupazione della Svizzera. La cassa comprende 68 uffici di pagamento dislocati in tutta la Svizzera. Nel 2016, ha versato oltre un miliardo di franchi provenienti dall'assicurazione contro la disoccupazione della Confederazione.