Lavorare al freddo nei cantieri

Lavorare al freddo nei cantieri

Sospensione del lavoro in caso di maltempo

Freddo polare, impalcature e terreni ghiacciati, neve e un clima freddo bagnato sono tutti fattori che aumentano il pericolo d'incidente e che compromettono la salute degli edili.

La Charta della sicurezza

La Charta della sicurezza dice: "davanti a gravi carenze di sicurezza sospendo immediatamente il lavoro." Il principio è: stop in caso di pericolo!

Diritto di parola degli edili

Il contratto nazionale mantello (CNM) prevede che in caso di condizioni meteo nocive per la salute dei lavoratori [...] (come pioggia, neve, fulmini, freddo polare) vanno sospesi i lavori all'aperto. La Charta dispone inoltre che gli edili devono avere voce in capitolo quando si tratta di fermare il lavoro per proteggere la propria salute.

Il datore di lavoro ha l'obbligo di tutelare i suoi operai

La legge prescrive che il datore di lavoro è responsabile per la salute dei suoi lavoratori. Quando si presenta un tempo dannoso per la salute, i lavori vanno fermati.