Attualità

13.02.2016, 09:30, Olten

La prossima giornata di formazione e discussione di Olten si terrà sabato 13 febbraio 2016 a Olten, nell’Hotel Arte. Leggi tutto

25.01.2016

La decisione presa un anno fa dalla Banca nazionale svizzera di abbandonare il tasso di cambio fisso tra franco ed euro continua a gravare sul mondo del lavoro in Svizzera. I rapporti con l’Europa richiedono sforzi per evitare le discriminazioni e salvaguardare i salari e le condizioni di lavoro. Il... Leggi tutto

07.12.2015

I diritti dei lavoratori e la protezione delle loro condizioni di lavoro devono essere estesi e rafforzati. È questo l'obiettivo centrale per il 2016 definito dall'Assemblea delle delegate e dei delegati del maggiore sindacato svizzero. Leggi tutto

02.12.2015, 09:00, Bern

Il convegno e la discussione sul futuro del lavoro è aperta ad attivisti/e, segretari/e sindacali e altre persone interessate Leggi tutto

19.11.2015

Unia boccia il progetto di ordinanza di applicazione della legge sulla cittadinanza attualmente in consultazione. Esso non garantisce una proceduta coerente, trasparente ed equa e riserva la cittadinanza in primo luogo alle persone ben formate e con soldi. Leggi tutto

11.09.2015, 08:00, Zurigo

«Lavoro. Foto 1860 – 2015» è il titolo della mostra fotografica al Museo nazionale svizzero a Zurigo. Leggi tutto

15.09.2015

Impegnarsi di più: è l’appello lanciato agli svizzeri dal sindacato Unia davanti alle enorme difficoltà che stanno incontrando decine di migliaia di rifugiati del Medio oriente o dell’Africa nella strada che li conduce in Europa. Leggi tutto

10.07.2015

Un anno fa, nel Canton Zurigo, un gruppo di badanti polacche e slovacche avevano scioperato per rivendicare migliori condizioni di lavoro. Con il sostegno di Unia hanno ottenuto aumenti salariali, la tredicesima mensilità e la retribuzione dei tempi di viaggio. Leggi tutto

04.06.2015

In questo modo si peggiorano le condizioni di lavoro e si alimenta la xenofobia: Unia boccia categoricamente le proposte del governo che, per applicare l’articolo sulla cosiddetta immigrazione di massa, vuole rivedere la legge sugli stranieri. Leggi tutto