Sindacato forte delle persone di fiducia

Il lavoro sindacale significa operare sul piano collettivo e non individuale, unirsi, cercare persone che condividono gli stessi ideali, formare reti e gruppi. Lo scambio e la collaborazione tra le persone di fiducia rappresentano un aspetto determinante. Più fitta è la rete delle persone di fiducia, maggiore è la forza dei singoli affiliati.

Per incentivare questo scambio e sostenere i sindacalisti attivi nell’analisi delle proprie necessità e nella formulazione delle proprie rivendicazioni, Unia organizza ad intervalli regolari degli incontri nazionali per fiduciari. Questi cosiddetti incontri «Unia Forte» vengono pianificati e diretti da altri fiduciari e fiduciarie.

Incontro Unia Forte 2014

Il 29 marzo 2014, in occasione del terzo incontro nazionale «Unia Forte», i 160 partecipanti si sono interrogati sugli insegnamenti che Unia può trarre dalle lotte sindacali degli scorsi anni, ad esempio presso Novartis a Nyon, Metro Boutiques a Basilea, EP System a Neuchâtel o lo sciopero dei giardinieri a Sciaffusa. Le fiduciarie e i fiduciari hanno raccontato le proprie esperienze, apportando così un importante contributo al dibattito sul consolidamento del sindacato nelle imprese. Tema di discussione sono però anche state diverse questioni d’attualità, quali l’iniziativa sui salari minimi o la lotta contro i licenziamenti antisindacali e a favore di una migliore protezione contro il licenziamento delle persone di fiducia.

Formazione politica

Le segretarie e i segretari regionali sostengono e seguono le persone di fiducia nelle loro attività sindacali. Inoltre, Unia offre alle sue persone di fiducia dei corsi formativi di politica sindacale. Ai partecipanti vengono messi a disposizione le informazioni e gli impulsi necessari a svolgere i propri compiti ed assumere le proprie responsabilità in seno al sindacato, all’azienda e ai comitati settoriali.

Le persone di fiducia hanno bisogno di una migliore protezione!

Le persone di fiducia si impegnano per far accettare le richieste di lavoratrici e lavoratori. Senza di loro non c’è un vero partenariato contrattuale con contratti collettivi di lavoro. Per questa ragione sono necessarie disposizioni giuridiche specifiche per meglio proteggere le persone sindacalmente attive, come è norma del resto in molti altri Paesi.

Unia si batte per:

  • un rafforzamento dei diritti sindacali
  • una migliore protezione contro il licenziamento delle persone di fiducia