Tamoil c’è un piano sociale

© Neil Labrador «L'Evenement syndical»

Sono ben 257 le persone che perderanno il lavoro a Collombey (VS) e Ginevra in seguito alla chiusura della raffineria Tamoil. Per loro i sindacati, tra i quali Unia, hanno negoziato un piano sociale.

Quando cesserà il rapporto di lavoro, ogni dipendente riceverà un’indennità di licenziamento. Vi sarà una parte fissa uguale per tutti e una calcolata in base all’anzianità di servizio e all’età. È previsto anche un supplemento per chi ha persone a carico. L’accordo comprende pure aiuti per la riqualificazione professionale e la ricerca di una nuova occupazione. Chi ha più di 60 anni potrà andare anticipatamente in pensione.