Il sindacato Unia perde un compagno di lotta

André Daguet al congresso di fondazione di Unia

André Daguet, ex membro del comitato direttore del sindacato Unia nonché ex consigliere nazionale socialista bernese, è deceduto la scorsa notte a seguito della grave malattia muscolare SLA.

Il sindacato Unia ha il mesto dovere di annunciare la morte di André Daguet, ex membro del comitato direttore del sindacato Unia nonché ex consigliere nazionale socialista per il canton  Berna. Unia perde un grande amico, un sindacalista impegnato e un compagno molto ascoltato, che ha contribuito in larga misura alla nascita di questo sindacato. Nonostante la grave malattia, André ha partecipato fino alla fine con grande entusiasmo allo scambio d’idee e al dibattito politico.

Durante tutta la sua vita André Daguet ha lottato con grande impegno per un mondo più giusto e più sociale. Dal 1980 al 1986 è stato segretario centrale di Amnesty International, prima di passare alla direzione del segretariato generale del Partito socialista svizzero, dove è rimasto in carica per 10 anni. Nel 1996 si è aggregato al movimento sindacale, inizialmente  in veste di membro del comitato direttore della Federazione svizzera dei lavoratori metallurgici e orologiai (FLMO). In questa sua funzione ha contribuito con grande impegno ed entusiasmo alla fusione dei tre sindacati FLMO, SEI (Sindacato edilizia e industria) e FTCA (Federazione svizzera dei lavoratori del commercio, dei trasporti e dell’alimentazione), che ha dato vita al sindacato Unia nel 2004. André Daguet è stato membro del Comitato direttore di Unia fino al 2008, contribuendo in larga misura affinché la collaborazione all’interno del nuovo gigante sindacale potesse svolgersi senza grandi attriti. Inoltre, dal 2003 al 2011, è stato deputato bernese in seno al Consiglio nazionale nella frazione socialista.

Le colleghe e i colleghi del sindacato Unia conserveranno sempre un ricordo luminoso di André Daguet e pregano la sua famiglia e i suoi cari di accettare le più vive espressioni di condoglianza.