Vaud: no a estensione orari

Dopo Coop, anche Migros ha rinunciato - almeno temporaneamente - a un’estensione degli orari di lavoro serali fino alle 20 (e in alcuni casi fino alle 21) in vari centri commerciali del canton Vaud.

Alla decisione dei due giganti del commercio al dettaglio di estendere gli orari, decisione presa senza consultare il personale, Unia si era opposta con una petizione. Coop ha fatto marcia indietro già il 26 agosto. Migros ha invece rivisto la sua posizione solo dopo un’azione di protesta organizzata da Unia il 29 agosto al centro commerciale di Crissier. Il sindacato ha assicurato di voler seguire da vicino le consultazioni sull’estensione degli orari organizzate in vari centri commerciali.