Niente accordo con la Coop

Le trattative salariali per il 2019 con Coop non sono andate a buon fine. Unia e le altre sigle sindacali hanno considerato le proposte di Coop, che vuole concedere l’1 % di aumento solo individualmente, insoddisfacenti.

Tutto questo avviene in un momento in cui gli affari del gruppo vanno bene, anche grazie all’aumento della produttività delle/dei dipendenti. Senza contare, inoltre, che i prezzi al consumo saliranno per la prima volta dopo anni. Ci si aspetta infatti un tasso di inflazione tra lo 0.8 % e l’1 %. I sindacati hanno dichiarato di voler continuare a fare pressioni per ottenere adeguamenti salariali generalizzati.