Trovato l’accordo per l’orologeria

Dopo un anno di trattative, è stato trovato un accordo nel ramo dell’orologeria dei cantoni di Vaud e Friborgo. I salari minimi aumenteranno in due tempi a partire da ottobre 2018 : 130 Chf per il personale non qualificato e 120 Chf per quello qualificato

Dopo un anno di trattative, è stato trovato un accordo nel ramo dell’orologeria dei cantoni di Vaud e Friborgo. I salari minimi aumenteranno in due tempi a partire da ottobre 2018 : 130 Chf per il personale non qualificato e 120 Chf per quello qualificato. Al primo aumento di 50 Chf, seguirà un secondo aumento nel gennaio del 2019. A partire da questa data il salario più basso in questi due cantoni si attesterà intorno ai 3670 Chf. Gli aumenti riguardano soprattutto i lavoratori temporanei che sono spesso pagati secondo il minimo sindacale. Il sindacato Unia ha accolto con favore gli aumenti ma resta ancora insoddisfatto rispetto ai livelli salariali nel ramo.