Oltre 4000 edili bloccano il ponte della stazione di Zurigo

Il corteo per le vie della città, con una pausa intermedia sul ponte della stazione

Oltre 4000 edili nel centro di Zurigo

Oggi la protesta degli edili ha raggiunto un primo apice a Zurigo. Oltre 4000 edili hanno organizzato la loro pausa pranzo sul Bahnhofbrücke, il ponte della stazione di Zurigo. Nelle scorse settimane gli edili di tutta la Svizzera sono scesi in piazza per difendere il loro prepensionamento e il CNM.

Zurigo è ferma da stamattina: Oltre 4000 edili sono accorsi a Zurigo per difendere il loro pensionamento a 60 anni e il loro Contratto nazionale mantello (CNM). Il corteo ha sfilato per le vie della città, con una pausa intermedia sul ponte della stazione, dove i manifestanti hanno pranzato insieme. La manifestazione si conclude con un’azione simbolica di fronte alla sede principale della Società svizzera degli impresari costruttori (SSIC).

Il più grande movimento di protesta da oltre 10 anni

Nelle ultime tre settimane più di 15'000 edili hanno protestato in tutta la Svizzera per il loro pensionamento a 60 anni e il loro contratto collettivo di lavoro. La più grande mobilitazione degli edili da oltre 10 anni ha raggiunto il suo apice con l’odierna giornata di protesta. L’adesione in massa dimostra che gli edili ne hanno abbastanza degli attacchi degli impresari costruttori.