Parità salariale: consulenza e assistenza

Difendersi dalla discriminazione salariale è possibile

Il tuo sindacato lotta per la parità salariale. In proposito, Unia ti offre una consulenza personalizzata e all’occorrenza ti assiste in giudizio per far valere i tuoi diritti. Il sindacato si batte anche sul piano politico.

Unia informa le lavoratrici sui diritti e indica loro cosa possono intraprendere per difendersi dalla discriminazione salariale. Un valido ausilio in tal senso è l’opuscolo «A lavoro uguale salario uguale ‒ Come difendersi dalle discriminazioni salariali».

Se ritieni di essere vittima di una discriminazione salariale, contatta il tuo segretariato Unia. Il sindacato può far valere i tuoi diritti promuovendo un’azione legale e ti sosterrà e ti accompagnerà per tutta la durata del processo.

Unia informa ed è attiva a livello politico

  • Unia interviene regolarmente a favore della parità salariale nel quadro di manifestazioni ed eventi pubblici.
  • Unia interviene inoltre a livello politico e legislativo per imporre la parità di trattamento tra uomini e donne e garantire l’adozione di misure più efficaci.
  • Unia richiede analisi salariali regolari e l’eliminazione della discriminazione salariale. I bassi salari sotto i 4000 Franchi (più tredicesima) nei «settori femminili» come nel commercio al dettaglio, nell’artigianato, nei rami delle pulizie e della cura sono inaccettabili e devono essere aumentati.