Comunicati stampa

14.02.2018

Le parti sociali dell’industria MEM fanno fronte comune contro l’iniziativa per l'abolizione della libera circolazione delle persone lanciata dall’UDC: Leggi tutto

29.01.2018

Le delegate e i delegati del settore dei servizi del sindacato Unia esigono misure più efficaci a favore della parità salariale – tanto più che proprio nel Terziario molte donne lavorano per un salario molto basso. In occasione dell’AD, diversi iscritti al sindacato sono stati premiati per il loro eccezionale impegno. Leggi tutto

19.12.2017

I sindacati SEV, syndicom e Unia formano l’alleanza FAIRLOG, nata dall’esigenza di migliorare le condizioni di lavoro e il quadro normativo nell’ambito della logistica e del trasporto merci su strada. Essi si adoperano da un lato per concludere contratti collettivi di lavoro e garantire la rappresentanza diretta degli interessi delle lavoratrici e... Leggi tutto

13.12.2017

I dipendenti che lavorano in Svizzera per Zalando sono sottoposti a condizioni di lavoro deplorevoli: salari orari indecenti, lavoro su chiamata, contratti a termine e ritmi di lavoro estremamente serrati sono purtroppo all’ordine del giorno. Ecco perché Unia lancia oggi una petizione ed esige che Zalando Svizzera garantisca per i suoi... Leggi tutto

12.12.2017

L'Associazione gestori di negozi delle stazioni di servizio in Svizzera (AGSS/VTSS), i sindacati Unia e Syna nonché la Società svizzera degli impiegati di commercio accolgono con favore la decisione del Consiglio federale di conferire il carattere di obbligatorietà generale al nuovo CCL dei negozi delle stazioni di servizio. Sono però dispiaciuti... Leggi tutto

30.11.2017

Nel 2018 celebreremo il centenario dello sciopero generale in Svizzera. Ma qui in Svizzera gli scioperi non esistono solo nei libri di storia. Anche nel nuovo millennio, ogni anno migliaia di persone ricorrono a questa misura di lotta. Questo è quanto emerge anche dal nuovo libro di Unia «Scioperi nel 21° secolo». Leggi tutto

18.11.2017

In occasione dell’odierna Conferenza professionale di Unia, i 160 delegati dell’edilizia hanno stilato un bilancio delle trattative salariali. I lavoratori edili sono delusi e in collera. Dopo tre anni consecutivi di congelamento salariale e malgrado il boom dell’edilizia, anche quest’anno gli impresari costruttori non vogliono garantire un aumento... Leggi tutto

27.10.2017

Il 1° gennaio 2018 entrerà in vigore il nuovo CCL Coop, che disciplina le condizioni di lavoro di 37'000 collaboratrici e collaboratori. Il nuovo CCL introduce in particolare dei miglioramenti in materia di conciliazione tra lavoro e famiglia, protezione della salute e perfezionamento professionale. Il nuovo CCL Coop è stato ratificato dagli organi... Leggi tutto

21.10.2017

Circa 5500 edili sono scesi in piazza oggi per esprimere la loro rabbia: da tre anni gli impresari costruttori si rifiutano di concedere un aumento salariale generale. Gli edili fanno un lavoro duro e chiedono che finalmente arrivi il «giorno di paga»! I lavoratori hanno organizzato azioni di protesta ad Olten e a Losanna. Altre azioni erano già... Leggi tutto

13.10.2017

I dipendenti dell’industria svizzera si battono contro la minaccia di peggioramenti nella Legge sul lavoro. In una petizione al Consiglio Federale 6‘288 lavoratori dell’industria chiedono che la tutela dei lavoratori nella Legge sul lavoro sia garantita. Leggi tutto