Comunicati stampa

03.12.2018

Zurigo, 3 dicembre: al termine di dure e lunghe trattative, la Società svizzera degli impresari costruttori (SSIC) e i sindacati Unia e Syna hanno raggiunto un’intesa sul rinnovo del Contratto nazionale mantello (CNM) per l’edilizia principale, il finanziamento del pensionamento anticipato a 60 anni e gli aumenti salariali per i prossimi due anni.... Leggi tutto

03.12.2018

Il nuovo Contratto collettivo di lavoro dell’industria metalmeccanica ed elettrica (MEM) porta i suoi frutti. Per la prima volta, con effetto al 1° gennaio 2019, i salari minimi dell’industria MEM recepiranno automaticamente la compensazione del rincaro. Il sindacato Unia era riuscito a imporre questa clausola nelle trattative contrattuali di... Leggi tutto

28.11.2018

La Cassa disoccupazione Unia introduce nuovi standard di servizio per i suoi clienti. Con la nuova pagina senza-lavoro.ch, la principale cassa disoccupazione della Svizzera lancia un sito internet unico nel settore. La sua peculiarità è consentire alle persone assicurate di calcolare in pochi clic le loro indennità sulla base delle indicazioni che... Leggi tutto

27.11.2018

La Conferenza del ramo dei servizi di sicurezza privati di Unia ha rifiutato il risultato dei negoziati in vista del rinnovo del contratto collettivo di lavoro. Le datrici e i datori di lavoro si sono opposti ostinatamente a qualsiasi provvedimento teso a contrastare il dumping salariale, le ripetute infrazioni al limite delle 50 ore di lavoro... Leggi tutto

24.11.2018

In occasione della loro assemblea a Basilea, le delegate e i delegati del sindacato Unia hanno adottato una risoluzione chiedendo che il gigante farmaceutico rinunci alla soppressione annunciata di 2150 posti di lavoro. Al termine dell’AD i sindacalisti aderiscono a una manifestazione di protesta. Esigono inoltre che la Società degli impresari... Leggi tutto

17.11.2018

La conferenza professionale delle pittrici e dei pittori, tenutasi sabato, si è svolta all’insegna delle misure di accompagnamento. Accanto ai contratti collettivi di lavoro (CCL), le misure di accompagnamento rivestono un’importanza vitale per i lavoratori e per le PMI dell’artigianato svizzero. Per questa ragione, come Unia ha ribadito più volte,... Leggi tutto

09.11.2018

Dopo le giornate di protesta condotte dai lavoratori edili, la delegazione negoziale degli impresari costruttori ha compreso che non sarebbe riuscita ad imporre le proprie posizioni radicali contro l’opposizione degli edili. Chiederà pertanto un nuovo mandato negoziale ai propri delegati. I lavoratori edili si attendono ora dai delegati l’offerta... Leggi tutto

07.11.2018

In considerazione dell’attuale ripresa economica e del rincaro atteso per l’anno prossimo, i sindacati Unia e Syna e la Società svizzera degli impiegati di commercio rivendicano un aumento di 100 franchi dei salari minimi nel ramo dei negozi delle stazioni di servizio. Si tratta di un aumento indispensabile se si vuole garantire il potere... Leggi tutto

06.11.2018

Oggi la protesta degli edili ha raggiunto un primo apice. Oltre 4000 edili hanno organizzato la loro pausa pranzo sul Bahnhofbrücke, il ponte della stazione di Zurigo. Nelle scorse settimane gli edili di tutta la Svizzera sono scesi in piazza per difendere il loro pensionamento a 60 anni e il loro contratto collettivo di lavoro. Leggi tutto

05.11.2018

Oggi e domani, i lavoratori edili vodesi incrociano le braccia. Oltre 4000 edili si sono riuniti oggi a Losanna, lanciando un forte segnale contro i massicci attacchi sferrati dagli impresari costruttori al Contratto nazionale mantello (CNM) e al pensionamento a 60 anni. Leggi tutto