Elettricità

Avanti tutta per un CCL migliore!

Le trattative per il nuovo CCL hanno preso avvio in gennaio 2018. Le elettriciste e gli elettricisti meritano un miglioramento delle loro condizioni di lavoro. Firma la petizione per dare peso alle nostre rivendicazioni.

Firma la petizione!

Partecipando ad un grande sondaggio sui cantieri, le elettriciste e gli elettricisti di tutta la Svizzera hanno definito quattro rivendicazioni principali. Oltre il 90% di loro le approva.

Salari migliori

La crescente digitalizzazione creerà in futuro molto lavoro per le elettriciste e gli elettricisti. Eppure, molti giovani abbandonano la professione perché i salari sono troppo bassi. Per assicurare il futuro del ramo professionale, occorre un aumento salariale!

  • Aumento dei salari reali di 150 franchi al mese.
  • Aumento dei salari minimi di 200 franchi al mese.

20 franchi d’indennità per i pasti

Il CCL prevede attualmente 12 franchi d’indennità per pasto. Come si può pensare di consumare un pasto in Svizzera con una tale somma? Le elettriciste e gli elettricisti devono mangiare, come tutti!

Pensionamento anticipato a 62 anni

Le professioni nel ramo dell’istallazione elettrica sono fisicamente molto pesanti. A ciò si aggiungono lo stress e le condizioni climatiche spesso difficili. Le elettriciste e gli elettricisti hanno il diritto di finire la loro carriera con dignità!

5 giorni di perfezionamento

La digitalizzazione evolve molto rapidamente. Sono molteplici le sfide che attendono il nostro ramo professionale. Per farvi fronte, le elettriciste e gli elettricisti devono poter beneficare di buone offerte di perfezionamento e sapersi adeguare ai cambiamenti. Sono indispensabili dei giorni di perfezionamento retribuiti supplementari.

Firma la petizione!

Sei d’accordo anche tu con queste rivendicazioni? Allora firma la petizione per sostenerle. L’anonimato è garantito.

Firma la petizione!