Disoccupazione giovanile

Disoccupazione giovanile

La disoccupazione giovanile resta un tema di attualità in Svizzera. Esistono mezzi per combattere la disoccupazione di coloro che cercano un posto di tirocinio o hanno appena concluso una formazione.

I giovani ne hanno le tasche piene!

I Giovani Unia si battono per una buona formazione, sufficienti posti di tirocinio in tutte le professioni e regioni, buoni impieghi e salari decenti durante e dopo il tirocinio. Le associazioni padronali e il Parlamento minimizzano i problemi dei giovani. I Giovani Unia non ci stanno! Nel ramo informatico mancano ad esempio posti di tirocinio. È importante che i giovani possano seguire una buona formazione e un buon perfezionamento anche nell’era della digitalizzazione.

Insieme contro la disoccupazione giovanile

Esistono numerose proposte di soluzione che riducono la disoccupazione giovanile e contribuiscono a creare più posti di tirocinio.

Cosa fare in caso di disoccupazione?

Non sei riuscito/a a entrare nel mondo del lavoro al primo colpo? La guida «Giovani e disoccupati?» ti aiuterà. Essa ti fornisce le conoscenze di base sull’assicurazione disoccupazione e sull’aiuto sociale. Ti indica anche cosa fare e cosa non fare in caso di disoccupazione.

Uno stage?

Lo stage può essere un modo per entrare nel mondo del lavoro, ma solo quando ha un obiettivo formativo e viene retribuito in modo equo. Soprattutto nel ramo delle cure e dell'assistenza numerose aziende esigono uno stage di pretirocinio, costringendo diversi stagisti a competere per un solo posto di tirocinio. Una simile pratica è scorretta!