Lavoro interinale

Lavoro interinale

In Svizzera circa 300‘000 persone, attive nei più svariati settori, hanno un contratto di lavoro a tempo determinato. Il CCL Personale a prestito disciplina le loro condizioni di lavoro.

Il lavoro interinale si diffonde a macchia d’olio in Svizzera. Un numero crescente di persone lavora a tempo determinato nell’edilizia, nell’industria o anche nel terziario.

CCL per 300‘000 dipendenti

Dal 2012 il CCL disciplina le condizioni di lavoro di oltre 300'000 lavoratori interinali in Svizzera e fissa in particolare il salario minimo, l’orario di lavoro, le vacanze e i giorni festivi. Anche le vostre condizioni di lavoro sono definite da questo contratto, che regola anche le prestazioni in materia di perfezionamento professionale e quelle in caso di malattia o infortunio.

Vincolante per tutte le agenzie interinali

Il CCL è stato dichiarato di obbligatorietà generale dal Consiglio federale e vale per tutte le agenzie interinali, indipendentemente dalle dimensioni e dal settore di attività.

Sondaggio di Unia sul lavoro interinale

Dal 2017 il CCL Personale a prestito sarà rinegoziato. Unia desidera sapere dalle lavoratrici e dai lavoratori interinali quali siano i loro problemi più urgenti.

Partecipate anche voi al sondaggio