Assemblea dei delegati Unia tra Ecopop e compleanno

L’assemblea dei delegati e delle delegate Unia riunitasi oggi sabato ha ribadito con forza il rifiuto dell’estensione dell’orario di apertura dei negozi a livello nazionale proposto dal Consiglio federale e ha giudicato il No all’iniziativa Ecopop un sonoro schiaffo all’UDC. L’assemblea ha deciso di sostenere attivamente la grande manifestazione delle donne a favore della parità salariale prevista per il 7 marzo 2015.

Il No all’iniziativa Ecopop rappresenta ”un chiaro rifiuto di una chiusura a riccio della Svizzera e un sonoro schiaffo alla politica dell’UDC”, ha dichiarato Vania Alleva davanti ai circa 250 delegati Unia riuniti a Berna. L’assemblea ha sottolineato la volontà di lottare con tutti i mezzi a disposizione contro l’introduzione di eventuali statuti discriminatori per determinati gruppi di lavoratori nell’ambito dell’attuazione dell’iniziativa contro l’immigrazione di massa e affermato invece la necessità di proteggere meglio i salari e le condizioni di lavoro.

Manifestazione a favore della parità salariale

I delegati Unia hanno valutato positivamente la proposta del Consiglio federale di obbligare le aziende ad analizzare regolarmente la parità salariale tra uomo e donna e di farla supervisionare da terzi. Secondo i delegati, i datori di lavoro dovrebbero anche essere tenuti ad attuare concretamente il principio dell’uguale salario per uguale lavoro. L’assemblea dei delegati e delle delegate Unia ha deciso di sostenere attivamente l’appello alla manifestazione del 7 marzo 2015 lanciato da numerose organizzazioni femminili.

No all’estensione degli orari di apertura dei negozi a livello nazionale

I delegati hanno infine approvato una risoluzione contro la proposta del Consiglio federale di estendere gli orari di apertura dei negozi. Tale estensione porterebbe infatti a orari di lavoro più lunghi e a un peggioramento delle condizioni di lavoro del personale di vendita. Una conseguenza inaccettabile, tanto più che i diretti interessati non sono protetti da alcun contratto collettivo di lavoro nazionale.

Unia in festa per i suoi dieci anni vita

Al termine dell’assemblea ordinaria, i delegati hanno festeggiato i dieci anni di vita di Unia. In occasione della festa è uscito, puntuale, il libro ”Sindacato in movimento. I primi 10 anni di Unia”, i cui vari contributi ripercorrono i tanti avvenimenti importanti che hanno caratterizzato il passato del sindacato e gettano uno sguardo alle sfide future.