Sciopero femminista del 14 giugno 2021

Sciopero delle donne 14 giugno 2019

Vogliamo la parità: adesso più che mai!

La crisi provocata dal coronavirus colpisce duramente le donne: effettuano la maggior parte del lavoro non retribuito a casa e nel contempo lavorano in prima linea, spesso in professioni essenziali.

È tempo di valorizzare le professioni femminili essenziali e fermare l’attacco sferrato dai borghesi ai diritti delle donne!

Ora e in futuro – le donne non si fanno mettere i piedi in testa

Le ragioni per andare all’attacco non mancano. Ad esempio:

  • Le donne, soprattutto se di origine migratoria, sono particolarmente colpite dalla crisi
  • la disparità salariale è in aumento
  • le molestie sessuali e la violenza sono ancora all’ordine del giorno per tante donne
  • l’età pensionabile femminile è costantemente sotto attacco

Tre momenti nazionali

Il 14 giugno Unia sarà presente al fianco dei collettivi femministi. I comitati di sciopero hanno fissato i tre momenti nazionali seguenti:

ore 12: azioni femministe e picnic;
ore 15.19: orario simbolo della disparità salariale;
ore 18: manifestazioni/azioni se la situazione lo permetterà.

Ogni giorno a partire dalle 15.19 le donne lavorano gratis. Nel 2019 ciò avveniva a partire dalle 15.24. La disparità salariale è quindi aumentata ulteriormente!

Vieni anche tu il 14 giugno!

  • Basilea

    Le donne di Unia parteciapano alle manifestazione (ulteriori informazioni seguiranno)

  • Bellinzona (TI)

    ore 10: stand di Unia, viale Stazione
    ore 15.19: flash mob «Assedio al castello dei privilegi. Conquistiamo la parità»

  • Berna

    ore 15.19: flashmob con il personale addetto alle cure
    dalle 10-17.30: stand informativo di Unia, Bahnhofplatz
    ore 17.30: punto di incontro per la partecipazione congiunta alla catena umana femminista, stand informativo di Unia (Bahnhofplatz)
    ore 18:  catena umana femminista, Waisenhausplatz

  • Biel/Bienna (BE)

    Stand Unia/GBLS sulle questioni di uguaglianza sindacale alla Zentralplatz.

    ore 15.19: pausa prolungata delle venditrici e azione rumorosa contro la disuguaglianza salariale

  • Brig (VS)

    dalle 13: azione sulla piazza della città di Brig. Con bancarelle, musica e azioni.
    alle 15.19: azione contro la  disuguaglianza salariale, prosecco per le donne!

  • La Chaux-de-Fonds (NE)

    ore 12-17: picnic e intrattenimento con musica e stand informativi in Piazza Espacité
    ore 15.19: interventi sulla parità salariale
    ore 18: manifestazione a Neuchâtel

  • Coira (GR)

    ore 15.19: azione rumorosa contro la disuguaglianza salariale
    ore 17: marcia all'indietro «Affinché vada avanti!», contro i passi indietro nella politica della parità di genere

  • Delémont (JU)

    ore 12: picnic femminista canadese a Undervelier
    ore 15-18: stand d'Unia sulla piazza della stazione
    ore 15.19: sospensione del lavoro delle donne con manifestazione sulla piazza della stazione, sedie a sdraio, azione rumorosa, gioco delle carte, lettura e aperitivo ...
    ore 18: marcia delle donne in piazza Valentine Friedli

  • Friburgo

    ore 15.19: azione di Unia davanti al teatro Equilibre
    ore 18: manifestazione, raduno nella Place Python

  • Ginevra

    ore 12: picnic femminista davanti alla segreteria di Unia
    ore 13: laboratorio per creare magliette e bandiere
    ore 17: manifestazione

  • Grenchen (SO)

    ore 12-13.30: azione per la parità salariale presso ETA, orlogeria

  • Langenthal (BE)

    13 giugno

    ore 13-17: laboratorio di distintivi e striscioni alla Wuhrplatz

    14 giugno

    ore 11-22: Decorazione della Wuhrplatz e altre attività

  • Lausanne (VD)

    9 giugno

    dalle 18.30: workshop cartelli e striscioni

    13 giugno

    La facciata di Unia alla Riponne illuminata di viola durante la sera

    14 giugno

    ore 15.19, Place du 14 juin: azione intersindacale «suono di campanello» per suonare l’ora della disuguaglianza salariale, e interventi di commesse, orologiaie, infermiere, autiste di autobus e giornaliste
    dalle 17: raduno e partecipazione alla manifestazione con la sezione Unia, Place de la Riponne

  • Lucerna

    ore 11: comizi
    ore 17.30: manifestazione

  • Neuchâtel

    dalle 12: picnic sulla Place du Marché
    ore 13-15: azioni e stand informativi su vari temi: riforma AVS21, consenso, cura, matrimonio per tutti
    ore 15.19: azione sulla parità salariale
    ore 18: azione «Pugno»
    ore 18.30: manifestazione cantonale e discorsi

  • Soletta

    ore 12: pausa pranzo congiunta femminista
    ore 15.19: inizio della corsa con postazioni
    ore 18: azione «Fermati»
    ore 19: fine della corsa

  • San Gallo

    ore 18: le donne di Unia partecipano alla marcia delle stelle

  • Thun (BE)

    13 giugno

    dalle 13: workshop creazione pannello gigante

    14 giugno

    sera dalle 18: Festa femminista, cortile interno di Unia, 40 Aarestrasse (tempo permettendo)

  • Zurigo

    ore 14.30: punto d'incontro alla Volkshaus, azione di preparazione
    ore 15.19: azione rumorosa comune «non saremo spazzate sotto il tappeto!»
    in seguito: picnic comune sul sito di Mentona-Moser
    dalle 18: insieme alla manifestazione

Contatto

Se vuoi partecipare il 14 giugno contattaci all’indirizzo donne[at]unia.ch!

C'è molto di più in tutto il paese!

Questa pagina elenca le azioni e le mobilitazioni di Unia nel quadro di ciò che i collettivi di sciopero femminista stanno organizzando. C'è molto di più in tutto il paese! Troverete maggiori informazioni e contatti per le diverse mobilitazioni organizzate in tutto il paese sulla pagina facebook dello sciopero femminsta.

365 giorni all’anno: per la causa delle donne

Parità e salari equi non sono garantiti ovunque. Ecco perché, in quanto sindacato, ci battiamo 365 giorni all’anno per i tuoi diritti di lavoratrice.