Attualità

18.11.2019

Unia e la rappresentanza dei lavoratori hanno raggiunto un accordo con Feldschlösschen nel quadro delle contrattazioni salariali annuali, per cui: all’inizio del 2020 il monte retribuzioni di Feldschlösschen aumenterà dello 0,75 percento. Gli incrementi delle retribuzioni nominali avranno luogo… Approfondisci

16.10.2019

La domanda di manodopera nelle abitazioni private aumenta. Molte/i migranti provenienti da paesi con livelli salariali molto bassi si occupano di economia domestica. È quindi particolarmente importante proteggere i salari in questo settore. Le misure adottate dal Consiglio federale sono… Approfondisci

26.06.2019

Sostenuti da Unia, le/i dipendenti dell’orologeria hanno consegnato alla Convenzione padronale un catalogo di rivendicazioni redatto nella Vallée de Joux in occasione dello sciopero delle donne: chiedono salari migliori, una migliore organizzazione dell'orario di lavoro e più rispetto per le donne. Approfondisci

16.04.2019

Circa 2000 persone utilizzano ogni giorno il calcolatore salariale per informarsi sul livello delle retribuzioni in un determinato settore. Ora lo strumento dell’Unione sindacale svizzera USS ha un nuovo design. Gli interessati, grazie alla facilità di utilizzo e alle nuove funzioni, possono trovare… Approfondisci

14.03.2019

Le aziende che non rispettano le condizioni di lavoro danneggiano lavoratori e imprese corrette. Per essere più efficaci contro le infrazioni, i partner sociali hanno introdotto il Sistema d’Informazione Alleanza Costruzione (SIAC). Approfondisci

21.02.2019

A Neuchâtel, le statistiche dimostrano che il salario minimo, votato nel 2011 e introdotto nel 2017, non ha danneggiato l’economia e l’occupazione. Intanto, il fronte sindacale basilese ha raccolto le firme sufficienti per un’iniziativa che prevede di introdurre una retribuzione minima cantonale di… Approfondisci

04.12.2018

Per la prima volta, con effetto al 1° gennaio 2019, i salari minimi dell’industria MEM recepiranno automaticamente la compensazione del rincaro. Il sindacato Unia era riuscito a imporre questa clausola nelle trattative contrattuali di quest’anno. Approfondisci

20.08.2018

Unia è indignata: la Commissione del Consiglio nazionale ha evitato di correggere la decisione del Consiglio degli Stati e di contribuire ad imporre la parità salariale. A maggior ragione, Unia chiama con fermezza a partecipare alla grande manifestazione per la parità salariale del 22 settembre. Approfondisci

06.06.2018

Ieri una delegazione di impiegati delle stazioni di servizio ticinesi ha incontrato alcuni parlamentari. I lavoratori si battono affinché il salario minimo, inserito nel CCL delle stazioni di servizio, sia valido anche per il Ticino. Approfondisci

02.06.2018

Il nuovo contratto collettivo di lavoro dell’’industria metalmeccanica, elettrotecnica e metallurgica svizzera (MEM) introduce tra le altre cose la compensazione automatica del rincaro, un’offensiva nel campo della formazione ed una maggiore tutela delle lavoratrici e dei lavoratori anziani. Approfondisci