Negoziazioni salariali 2020/21

100 Franchi in più per i lavoratori!

L'impatto della crisi pandemica sull'economia non è uniforme: in alcuni settori l'economia sta andando bene o addirittura molto bene. In vista della tornata salariale di quest'autunno, i sindacati chiedono un aumento salariale di 100 franchi al mese.

Per Unia una cosa è chiara: in molti rami professionali c'è la possibilità di un aumento generale dei salari di 100 franchi. I rami professionali e le aziende che stanno facendo bene o che hanno fatto buoni affari durante la crisi devono assumersi delle responsabilità. I dipendenti hanno contribuito in modo significativo a questo successo grazie alle loro eccellenti prestazioni. Le loro conquiste devono essere riconosciute!

Non si può vivere di applausi

Che si tratti di sanità, vendite o logistica, l'impegno delle/dei dipendenti nei cosiddetti rami professionali essenziali è stato messo in evidenza durante la pandemia. Unia si aspetta un aumento di almeno 100 franchi e un premio di almeno 2’000 franchi.

Parità salariale ora!

Un aumento generale dei salari nelle professioni essenziali del terziario è anche un contributo alla parità salariale. Perché sono soprattutto le donne a lavorare qui, con salari bassissimi che non sono quasi sufficienti per una vita dignitosa. Ora è il momento di aumentare i salari di queste "professioni femminili" a un livello dignitoso.

Le richieste salariali per i rami professionali di Unia in dettaglio

  1. Edilizia: +100 Franchi generale; +100 Franchi per i salari minimi; pause pagate alla mattina e al pomeriggio.
  2. Artigianato: per tutti i rami +100 Franchi per salari effettivi; +100 Franchi per i salari minimi.
  3. Industria: +100 Franchi per tutti.
  4. Commercio al dettaglio: salario minimo di almeno 4’000 Franchi (x13); bonus pari almeno a metà del salario mensile per le/i dipendenti dell’alimentare e del commercio online.
  5. Coop: +100 Franchi, con priorità per chi guadagna salari bassi (salario minimo di almeno 4’000 Franchi x13) e per il personale esperto (dopo 5 e 10 anni).
  6. Migros: +100 Franchi generale; min. 4'000 Franchi (x13); salario minimo per personale esperto; bonus pari almeno a metà del salario mensile per le/i dipendenti dell’alimentare e del comparto online.
  7. Logistica: +100 Franchi; bonus di almeno 2'000 Franchi.
  8. Prestito personale: +150 Franchi per i salari minimi (lavoratori non qualificati); aumento del salario minimo in Ticino al livello del salario minimo cantonale.