Casse automatiche (SCO): rafforzare la protezione della salute!

Casse SCO di Coop

Quasi tutte le filiali Coop dispongono ora di casse automatiche (SCO). Coop ne trae vantaggio e utilizza sempre più spesso questi sistemi di cassa, oltre al sistema automatico Passabene.

Il personale è ancora più sotto pressione nel suo lavoro quotidiano:

  • Monitoraggio di troppe casse contemporaneamente
  • Supervisione simultanea di una cassa SCO e di una cassa tradizionale
  • Supervisione di casse SCO mentre si lavora agli scaffali
  • Lunghi turni alle casse SCO senza un posto a sedere

Questo provoca:

  • Stress dovuto alle continue interruzioni sul lavoro
  • Paura di essere ritenuti responsabili della vendita di alcolici ai minori
  • Esaurimento fisico e mentale
  • Danni alla salute provocati dallo stare in piedi per troppo tempo

Firma ora la petizione!

Chiediamo a COOP:

  • di limitare il numero di casse da sorvegliare
  • di non impegnare il personale in più mansioni allo stesso tempo (servizio presso le casse tradizionali, sorveglianza delle casse SCO, riempire gli scaffali)
  • un posto dove sedersi presso le casse SCO
  • di alternare il lavoro in piedi e da seduti
  • di non obbligare il personale a raccomandare il sistema di cassa Passabene ai clienti

%s hanno firmato

I tuoi diritti

Limite del numero di casse SCO da monitorare

Secondo Coop, nessuno dovrebbe controllare più di quattro casse self-service o gestire contemporaneamente una cassa classica. Coop deve rispettare questo limite.

Un posto a sedere presso le casse SCO

I posti di lavoro devono essere allestiti in modo tale che, se possibile, il lavoro possa essere svolto da seduti, o in alternanza seduti e in piedi. Se il lavoro può essere fatto solo in piedi, devono essere forniti dei posti a sedere per uso temporaneo. Coop deve fornire posti a sedere (se possibile nelle immediate vicinanze del posto di lavoro) in modo che i dipendenti possano sedersi al di fuori delle ore di punta. Art. 24 OLL 3

Alternanza del lavoro in piedi e da seduti

Nel caso di attività ripetitive nella stessa posizione per tutto il tempo, si deve incoraggiare l'alternanza dei posti di lavoro tra i dipendenti (rotazione delle mansioni). La prolungata permanenza in piedi è dannosa per la salute. È quindi essenziale evitare che il personale debba lavorare in piedi per lunghi periodi di tempo senza interruzione. Art. 23 OLL 3

 

Protezione dei dati

La petizione è aperta fino al 29.2.2022. I nomi e la sede di lavoro saranno consegnati a inizio marzo alla direzione di Coop nell’ambito della petizione. Tutti gli altri dati rimarranno a noi e non saranno inoltrati a terzi.