Falegnameria

Il mestiere di falegname, molto vario e apprezzato, appartiene alle professioni artigianali tradizionali, ma è in costante evoluzione a causa del processo di digitalizzazione. Le attività sono molteplici. Coprono l’intero percorso produttivo: dalla nascita di un’idea fino alla realizzazione del prodotto finale. La capacità di visualizzazione tridimensionale, uno spiccato senso estetico, abilità artigianali e la comprensione di processi complessi sono competenze richieste in questa professione.

Dopo la situazione di vuoto contrattuale del 2021, i falegnami si sono battuti con successo per un nuovo Contratto collettivo di lavoro (CCL). A partire dal 2022, esso disciplina nuovamente i salari e le condizioni di lavoro del ramo della falegnameria nella Svizzera tedesca e in Ticino.

Un ulteriore CCL nel ramo della falegnameria:

CCL dell’edilizia secondaria della Svizzera romanda

Il CCL garantisce migliori condizioni di lavoro nella falegnameria

 

Legge sul lavoro

CCL per il mestiere del falegname nella Svizzera tedesca e in Ticino 

Orario di lavoro settimanale

50 ore

Ø 41,5 ore (36–45 ore settimanali)

Salario

Individuale

Salari minimi

Tredicesima mensilità

No

Salario in caso di malattia e infortunio

Versamento del salario per almeno 3 settimane

 
  • Malattia: 80% del salario dal secondo giorno per 720 giorni
  • Infortunio: 80% dal giorno dell’infortunio
 

Vacanze

 
  • Fino al 20° compleanno: 25 giorni
  • Dal 20° compleanno: 20 giorni
 
 
  • Fino al 20° compleanno: 28 giorni
  • Dal 20° compleanno: 23 giorni
  • Dal 50° compleanno: 28 giorni
 

Giorni festivi

1 giorno: 1° agosto

9 giorni

Assenze retribuite

 No

 
  • Matrimonio del lavoratore: 2 giorni
  • Matrimonio di un figlio: 1 giorno/anno
  • Trasloco: 1 giorno/anno
  • Cura di figli propri malati: 3 giorni
  • Decesso in famiglia: 1-3 giorni
 

Paternità

10 giorni all’80%

10 giorni al 100%

Servizio militare / servizio civile

Indennità per perdita di guadagno (IPG)

 
  • Giorni di reclutamento: celibi senza figli 50%, coniugati /celibi con figli 80%
  • Corsi quadro e di promozione: tutti 80%
  • Altri servizi militari fino a 4 settimane/anno: celibi senza figli 80%, coniugati / celibi con figli 100%
  • Altri servizi militari dalla 5a settimana: tutti 80%
 

Supplementi

 
  • Lavoro straordinario: 25%

 

 

 

 


 

  • Sera: 0%
 
  • Notte: +25% del salario fino a 25 notti/anno, +10% supplemento in tempo da 25 notti/anno
     
  • Domeniche/giorni festivi: +50% del salario
  • Lavoro a turni: 0%
 
 
  • Da 45 ore alla settimana: compensazione entro 6 mesi o +25% del salario
  • Fine anno: compensazione entro 6 mesi o +25% del salario

Saldo delle ore di lavoro: alla fine dell’anno possono essere riportate all’anno successivo al massimo 120 ore in eccesso o 65 ore in difetto

  • Sera 20:00–23:00 o 20:00–22:00: +25% del salario
  • Notte 23:00–06:00 o 22:00–06:00: +100% del salario 

 

  • Domeniche/giorni festivi: +100% del salario
  • Lavoro a turni: 
    2 turni: +10% del salario
    3 turni: +15% del salario
 

Spese per lavoro in trasferta

Sì, «tutte le spese»; possono essere versati rimborsi forfetari, l’importo non è definito

Pranzo/cena: CHF 18.–

Utilizzo del veicolo privato:

65 ct./km

In caso di lavoro in trasferta o se il collaboratore non può mangiare al proprio domicilio o in azienda, ha diritto al rimborso delle spese. È considerato luogo di lavoro in trasferta ogni località che dista più di dieci minuti in macchina dal luogo di lavoro e di domicilio.

Termini di disdetta

 
  •  Periodo di prova (da 1 a 3 mesi): 7 giorni
  • 1° anno di servizio: 1 mese
  • 2° - 9° anno di servizio: 2 mesi
  • Dal 10° anno di servizio: 3 mesi
 
 
  •  Periodo di prova (3 mesi): 7 giorni
  • 1° anno di servizio: 1 mese
  • 2° - 5° anno di servizio: 2 mesi
  • Dal 6° anno di servizio: 3 mesi
  • Maggiore protezione contro il licenziamento a partire da 54 (♀) e 55 (♂) anni
  • Maggiore protezione contro il licenziamento in caso di malattia: in caso di completa inabilità al lavoro la protezione contro il licenziamento perdura finché vengono versate le indennità giornaliere di malattia. 
 

Perfezionamento

No

Al massimo 3 giorni all'anno

Contributo professionale

 

 
  • Lavoratori qualificati: CHF 24.–
  • Lavoratori ausiliari CHF 19.–

> Agli affiliati di Unia è rimborsato al massimo l’80% del contributo. 

Campo di applicazione

Il CCL si applica nella Svizzera tedesca (ad eccezione dei Cantoni FR e VS) e in Ticino.

Fino a quando il CCL non sarà dichiarato di obbligatorietà generale dal Consiglio Federale, il CCL si applicherà soltanto alle aziende associate all'associazione dei datori di lavoro ASFMS.

Non appena il Consiglio federale dichiarerà l'obbligatorietà generale della CCL, esso si applicherà anche alle imprese svizzere ed estere che non sono organizzate nell'associazione dei datori di lavoro.

Aziende e professioni assoggettate

Il Contratto collettivo di lavoro (CCL) per il mestiere del falegname si applica a tutte le aziende, i reparti aziendali, i gruppi di montaggio che eseguono, montano o riparano prodotti di falegnameria o prodotti di rami professionali affini. Vi appartengono:

  • falegnamerie di serramenta e fabbriche di mobili
  • falegnamerie di arredamenti d’interni
  • falegnamerie di negozi e di laboratori
  • fabbriche di finestre (legno, legnometallo e materiali sintetici)
  • mobilifici
  • fabbriche di mobili da cucina
  • aziende per la costruzione delle saune
  • aziende per la lavorazione delle superfici in legno
  • aziende che eseguono i rivestimenti di pareti e soffitti e lavori di isolamento
  • aziende che eseguono soltanto il montaggio di lavori di falegnameria (imprese di montaggio)
  • fabbriche di carri
  • fabbriche di attrezzi in legno e di sci
  • vetrerie
  • tintorie del legno
  • falegnamerie dell’antiquariato

Il CCL si applica a questi/e collaboratori/trici:

  • falegnami (lavoratori/trici qualificati/e)
  • montatori/trici specializzati/e
  • montatori/trici
  • falegnami CFP
  • lavoratori/trici non specializzati/e con perfezionamento professionale
  • montatori/trici ausiliari/e
  • lavoratori/trici ausiliari/e
  • preposti/e alla preparazione del lavoro
  • addetti/e alla pianificazione
  • addetti/e al calcolo
  • pianificatori/trici CAD
  • tecnici/che falegnami