Falegnameria

Il mestiere del falegname è molto ambita e lo dimostra anche l’elevato numero di apprendisti che scelgono d’intraprendere questo percorso professionale. Il mestiere del falegname rientra tra le professioni artigianali tradizionali e offre una formazione di base solida e di qualità. I lavori del ramo comprendono un’ampia gamma di attività e coprono l’intero processo che va dalla nascita di un’idea alla realizzazione del prodotto. La professione è in continua evoluzione e richiede capacità d’immaginazione tridimensionale e una predisposizione alla comprensione di processi complessi.

A seguito dell’obbligatorietà generale (DOG) (Link) conferita dal Consiglio federale, il CCL trova applicazione per le seguenti aziende e i seguenti reparti aziendali: gruppi di montaggio e reparti aziendali che eseguono, montano o riparano prodotti di falegnameria o prodotti di rami professionali affini.

Tipologie di aziende

Sono considerate aziende di falegnameria o di rami professionali affini:

  • le falegnamerie di serramenta e le fabbriche di mobili,
  • le falegnamerie di arredamenti d’interni, di negozi e di laboratori,
  • le fabbriche di finestre (legno, legnometallo e materiali sintetici),
  • i mobilifici,
  • le fabbriche di mobili da cucina,
  • le imprese per la costruzione delle saune,
  • le aziende per la lavorazione delle superfici in legno,
  • le aziende che eseguono i rivestimenti di pareti e soffitti e lavori di isolamento,
  • le aziende che eseguono soltanto il montaggio di lavori di falegnameria (imprese di montaggio),
  • le fabbriche di carri, di attrezzi in legno e di sci,
  • le vetrerie,
  • le tintorie del legno e
  • le falegnamerie dell’antiquariato

 Professioni

Il contratto collettivo di lavoro trova applicazione per tutti i lavoratori occupati nelle aziende o nei reparti aziendali sopra menzionati nelle seguenti professioni:

  • preposti alla preparazione del lavoro
  • lavoratori qualificati AFC
  • falegnami CFP
  • lavoratori ausiliari
  • montatori specializzati
  • montatori e montatori ausiliari
  • addetti alla pianificazione e quadri medi
  • addetti al calcolo
  • pianificatori CAD e tecnici falegnami

(le descrizioni relative alle singole denominazioni delle professioni figurano all’articolo 17 del CCL).

Cifre e fatti del CCL

Assoggettamento al CCL nel ramo: 15'300 lavoratori in 2900 aziende (dati aggiornati al 2012)
Campo di applicazione del CCL: ZH, BE (esclusi i circondari di Courtelary, Moutier, La Neuveville), LU, UR, SZ, OW, NW, GL, ZG, SO, BS, SH, AR, AI, SG, GR, AG, TG,TI e BL

Il CCL garantisce migliori condizioni di lavoro

  Legge CCL falegnameria
Orario di lavoro settimanale 50 ore In media 41,5 ore
Tredicesima mensilità No Sì: tredicesima mensilità sul salario di base e sull'indennità forfettaria per turni
Vacanze  
  • 25 giorni fino al 20° anno
  • 20 giorni dal 21° anno
 
 
  • 28 giorni  fino al 20° anno di età compiuto
  • 23 giorni dal 21° al 50° anno di età compiuto
  • 28 giorni dal 51° anno di età
 
Giorni festivi 1 giorno retribuito (1° agosto)  
  • 9 giorni, 1° agosto compreso
 
Assenze retribuite    
  • 2 giorno per il matrimonio del collaboratore/della collaboratrice
  • 4 giorni per la nascita di un figlio
  • da 1 a 3 giorni in caso di decesso in famiglia
  • 1 giorno all'anno in caso di matrimonio di un figlio
  • 1 giorno all'anno per il trasloco 
  • 3 giorni per la cura di propri figli, se la cura non può essere organizzata diversamente
 
Perfezionamento professionale   3 giorni lavorativi retribuiti per anno civile
Supplementi  
  • 0% il sabato
  • 50% la domenica
  • 25% la notte
 
 
  • 25% per l’orario di lavoro serale tra le  20 e le  23
  • 100% per il lavoro notturno temporaneo (dalle 23 alle 06) e domenicale 
    Le ore di lavoro straordinario possono essere compensate con tempo libero di uguale durata.
 
Contributo professionale    
  • CHF 24.- per i lavoratori qualificati, gli addetti alla pianificazione, i quadri medi, i falegnami CFP, i lavoratori non specializzati con perfezionamento professionale e i montatori
  • CHF 19.- per i montatori ausiliari e i lavoratori ausiliari
    Gli affiliati Unia hanno diritto al rimborso del contributo professionale e ai costi d'esecuzione.

 

Salario Individuale Salari minimi
Salario in caso di malattia 100% da 3 a massimo 46 settimane 80% del salario per 720 giorni nell'arco di 900 giorni consecutivi; 1 giorno di attesa non retribuito
80% dal 1° giorno in caso di infortunio
Termini di preavviso    
  • 7 giorni durante il periodo di prova (3 mesi)
  • 1 mese nel 1° anno di servizio
  • 2 mesi dal 2° anno di servizio al 5° anno di servizio prestato
  • 3 mesi dal 6° anno di servizio