Ramo elettrico

Il ramo svizzero elettrico vanta un alto numero di apprendisti, un elevato standard di formazione e una forte presenza di giovani. Circa il 75% degli occupati ha meno di 35 anni. Il ramo ha una spiccata impronta tecnologica e offre un’ampia gamma di possibilità di perfezionamento e carriera professionale.

Convenzione collettiva di lavoro (CCL)

La convenzione collettiva di lavoro (CCL) è valida per tutti i datori di lavoro e i lavoratori di ditte o parti di ditte che:
1. installano impianti elettrici e/o impianti di telecomunicazione/impianti tecnici di comunicazione e/o
2. realizzano altre installazioni assoggettate alla legge federale sugli impianti elettrici e all’ordinanza sugli impianti a bassa tensione e/o
3. svolgono le attività in rapporto con gli impianti elettrici

CCL del ramo dell’elettricità 2020

Unia ha ottenuto dei miglioramenti nella nuova CCL del ramo dell’elettricità 2020. Per conoscerli, consulta la pagina della campagna Unia.

Professioni

Montatore elettricista, elettricista di montaggio, telematico

Attività professionali

Lla realizzazione di tracciati, l’esecuzione di scanalature, la realizzazione di linee pneumatiche o idrauliche nel settore MSR, la realizzazione di impianti EED, IT e a fibre ottiche, la realizzazione della componente elettrica di impianti fotovoltaici fino al punto di alimentazione della rete a bassa tensione

Cifre e fatti della CCL

Assoggettamento al CCL nel ramo professionale: 17'900 lavoratrici e lavoratori impiegati in 1'602 aziende (stato 2013).
Campo di applicazione della CCL: tutto il territorio svizzero ad eccezione dei Cantoni GE e VS

Il CCL garantisce migliori condizioni di lavoro

  Legislazione svizzera CCL installazione elettrica e delle telecomunicazioni
Orario di lavoro settimanale 50 ore 40 ore
Tredicesima mensilità No Sì, al 100%
Vacanze  
  • 25 giorni fino al 20° anno
  • 20 giorni dal 21° anno
 
 
  • 25 giorni fino a 20 anni compiuti
  • 24 giorni dai 21 ai 35 anni compiuti
  • 25 giorni dai 36 ai 55 anni compiuti
  • 30 giorni dai 56 ai 65 anni compiuti
 
Giorni festivi 1 giorno retribuito (1° agosto) 9 giorni (1° agosto compreso)
Assenze retribuite    
  • 1 giorno in caso di arruolamento
  • 1 giorno in caso di nascita di un figlio
  • 2 giorni in caso di matrimonio
  • 1 giorno in caso di giornata d’informazione per l’arruolamento
  • 1 giorno all’anno in caso di trasloco
  • da 1 a 3 giorni in caso di decesso in famiglia
 
Perfezionamento professionale    
  • 5 giorni lavoratrivi retribuiti all'anno
  • 1 giorno supplementare per l'attività di esperto
 
Supplementi  
  • 0% il sabato
  • 50% la domenica
  • 25% la notte
 
 
  • 25% il sabato dalle 13.00 alle 23.00
  • 50% per il lavoro notturno dalle 23.00 alle 06.00
  • 100% per il lavoro domenicale e nei giorni festivi
 
Contributo professionale   CHF 21.- al mese (apprendisti esclusi). L'importo può variare a seconda dei Cantoni. Gli affiliati Unia hanno diritto al rimborso di tale importo.
Salario Individuale Salari minimi
Salario in caso di malattia 100% da 3 a massimo 46 settimane 80%, tredicesima mensilità inclusa dal 1° giorno per un periodo massimo di 2 anni
80% dal 1° giorno in caso di infortunio
Termini di preavviso    
  • 7 giorni durante il periodo di prova (1 mese)
  • 1 mese nel 1° anno di servizio
  • 2 mesi dal 2° al 9° anno di servizio
  • 3 mesi dal 10° anno di servizio
  • 6 mesi per i membri delle commissioni paritetiche e del personale
divieto di disdetta in caso d'incapacità lavorativa al 100% dovuta a malattia/infortunio

Impegnarsi

Desideri partecipare? Scrivi a elektro[at]unia.ch o contatta la regione Unia a te più vicina.