Assicurazione per l’invalidità (AI)

In Svizzera, l’assicurazione per l’invalidità rientra nelle assicurazioni obbligatorie. Scopri qui di seguito come iscriversi all’AI.

L’assicurazione per l’invalidità svizzera (AI) è un’assicurazione obbligatoria. Insieme all’AVS e alle prestazioni complementari (PC) fa parte del 1° pilastro. Lo scopo dell’AI è garantire il sostentamento delle persone che diventano invalide, attraverso provvedimenti d’integrazione e prestazioni pecuniarie.

Definizione di invalidità

Si parla di invalidità quando per almeno un anno o in via duratura una persona è almeno parzialmente inabile al lavoro a causa di un danno alla salute fisica, psichica o mentale. Il danno alla salute può essere causato da una malattia, un infortunio o essere congenito. L’invalidità è anche data quando una persona non può svolgere le proprie mansioni consuete per le stesse ragioni.

Iscriversi all’AI

Se a seguito di invalidità sei totalmente o parzialmente inabile al lavoro, puoi iscriverti presso l’ufficio AI del tuo Cantone. Iscriviti rapidamente per evitare una riduzione delle prestazioni. Usa il modulo d’iscrizione o annunciati presso il tuo ufficio AI cantonale. Gli operatori saranno lieti di sostenerti e verificare la tua situazione.

Chi è assicurato presso l’AI?

Tutte le persone che abitano e lavorano in Svizzera sono assicurate obbligatoriamente presso l’AI. Come per l’AVS, anche i contributi AI vengono dedotti mensilmente dal salario. Per le lavoratrici e i lavoratori il contributo all’AI è pari all’1,4% del salario (stato 2020). Anche i datori di lavoro contribuiscono nella misura dell’1,4%.

Inoltre, le cittadine e i cittadini della Svizzera, dell’UE o dell’AELS possono assicurarsi facoltativamente se abitano al di fuori di questi paesi. L’Organizzazione degli Svizzeri all’estero ti informa sui requisiti che devi soddisfare.