I tuoi dati personali

Hai un nuovo nome, hai traslocato o hai cambiato posto di lavoro? Trasmettici i tuoi nuovi dati personali.

Conferma la tua identità compilando i campi obbligatori contrassegnati da un asterisco (*). Compila il resto del modulo secondo la tua attuale situazione e inserisci sia i tuoi vecchi dati che quelli attuali.

I tuoi dati

Domande e risposte sull’affiliazione

Che si tratti di contributi professionali, diritto alle prestazioni o il passaggio da un altro sindacato a Unia, nelle nostre FAQ troverai una risposta alle tue domande.

Sono assoggettato/a a un CCL e mi viene detratto un contributo professionale dal salario. Sono automaticamente iscritto/a a Unia?

No. Il contributo alle spese di esecuzione e di perfezionamento viene usato per l’attuazione e il controllo del CCL. Tutti datori di lavoro e tutti i lavoratori assoggettati al CCL versano questo contributo.

Perché devo pagare anche le quote associative di Unia?

Poiché il tuo datore di lavoro non sa se fai parte del sindacato o meno, Unia ti rimborsa una parte del contributo professionale. L’importo e le modalità del rimborso possono variare a seconda del CCL. Il tuo segretariato regionale sarà lieto di informarti su come procedere.

Devo dire al mio datore di lavoro che sono iscritto/a a un sindacato?

No, non devi. La tua affiliazione a un sindacato non è affare del tuo datore di lavoro e non gli devi alcuna spiegazione se sei iscritto/a al sindacato o intendi iscriverti.

È un principio iscritto nell'articolo 23 della Costituzione federale svizzera sulla libertà di associazione.

Da quando ho diritto alle prestazioni? Si applica un periodo di attesa?

In qualità di associato o di associata di Unia, hai diritto alle prestazioni qualora vanti almeno tre mesi di adesione e non sia in arretrato di oltre tre mesi con il pagamento delle quote associative. Anche la tua assicurazione di protezione giuridica entra in vigore dopo te mesi.

Sono iscritto/a a un altro sindacato e vorrei aderire a Unia. Posso farlo? E gli anni di adesione maturati nell’altro sindacato mi vengono riconosciuti?

Wenn du aus einer schweizerischen Gewerkschaftsorganisation, die dem Schweizerischen Gewerkschaftsbund (SGB) angehört, übertreten möchtest, werden die früheren Mitgliedsjahre voll angerechnet. Die Anrechnung früherer Mitgliedsjahre wird auch bei Übertritten aus ausländischen Arbeitnehmerorganisationen gewährt, sofern diese Organisation Mitglied einer internationalen Vereinigung ist, welcher die Unia ebenfalls angehört.

Come posso partecipare attivamente come militante?

Le associate e gli associati che assumono un ruolo attivo nella vita sindacale partecipano all’azione e alle decisioni comuni. Unia li coinvolge nel processo decisionale e di formazione delle opinioni. La loro partecipazione al lavoro sindacale si presenta sotto molteplici forme:

  • assumere dei compiti all’interno dei comitati: le militanti e i militanti collaborano nei comitati delle sezioni, delle regioni, dei gruppi professionali o dei gruppi di associati. Nella loro veste di delegati e delegate in seno ai comitati di Unia e alle commissioni contribuiscono a forgiare il sindacato.
  • contribuire a determinare le future condizioni di lavoro: le militanti e i militanti si fanno portavoce delle esigenze e delle preoccupazioni dei loro colleghi e delle loro colleghe di lavoro nei comitati di Unia e contribuiscono a definire le rivendicazioni volte ad ottenere Contratti collettivi di lavoro (CCL) equi.
  • operare in seno all’azienda, rappresentare il personale e negoziare con i datori di lavoro: In qualità di membri delle rappresentanze del personale (CoPe) le militanti e i militanti difendono gli interessi delle lavoratrici e dei lavoratori nei confronti del datore di lavoro. In alcuni rami professionali, partecipano insieme ai segretari e alle segretarie sindacali ai negoziati con i datori di lavoro su salari, condizioni di lavoro e nuovi CCL.
  • ottenere dei risultati sul piano sociale: le militanti e i militanti partecipano ad azioni sindacali, manifestazioni e mobilitazioni. Grazie al loro impegno assumono un ruolo attivo, accanto ad Unia, nella politica sociale ed economica del nostro paese.
  • assumere mansioni speciali e farvi confluire le proprie conoscenze: le militanti e i militanti lavorano in seno a comitati e commissioni, ad esempio in veste di membri di consigli di fondazione di casse pensioni, di esperti ed esperte di esami o di addetti e addette alla sicurezza sul posto di lavoro.
  • conoscere le sfide attuali e future: le militanti e i militanti vengono formati nelle questioni di politica sociale ed economica. Conoscono i temi che incidono sul mondo del lavoro. 
     

Come posso rassegnare le dimissioni dal sindacato?

Puoi rassegnare le dimissioni per il 31 dicembre di ogni anno. Le dimissioni devono pervenire entro il 30 giugno (timbro postale) per lettera raccomandata al tuo segretariato regionale.

Troverai maggiori informazioni sui tuoi diritti e doveri nello Statuto di Unia e nel Regolamento quote e prestazioni.