Attualità della campagna nell'edilizia

29.11.2022

Al termine di dure trattative, i sindacati Unia e Syna e la Società svizzera degli impresari costruttori hanno raggiunto un’intesa sul rinnovo del Contratto nazionale mantello. Il 10 dicembre Unia sottoporrà il risultato negoziale all’approvazione della Conferenza professionale.

Approfondisci

11.11.2022

La quinta giornata di protesta dei lavoratori edili ha raggiunto la sede principale della Società degli impresari costruttori a Zurigo. Mossi dalle… Approfondisci

08.11.2022

Dopo le mobilitazioni di successo di ieri in cinque città della Svizzera francese, gli edili si sono riuniti a Losanna da tutta la Romandia per… Approfondisci

07.11.2022

In totale, più di 7000 lavoratori edili hanno interrotto il lavoro e organizzato manifestazioni di protesta nelle cinque città di Delémont, Losanna,… Approfondisci

01.11.2022

Oggi, 1° novembre, i cantieri della Svizzera nord-occidentale sono fermi. Più di 1000 operai edili hanno incrociato le braccia e si sono riuniti a… Approfondisci

21.10.2022

La sesta tornata delle trattative in vista del rinnovo del Contratto nazionale Mantello (CNM) per i lavoratori edili non porta ad un avvicinamento. Le… Approfondisci

17.10.2022

La Federazione dei costruttori edili insiste sulle sue richieste radicali nei negoziati per il nuovo contratto nazionale mantello (CNM). Ignora le… Approfondisci

13.10.2022

Il risultato della votazione alla quale hanno partecipato oltre 20'000 edili in tutte le regioni della Svizzera è inequivocabile: oltre il 92 percento… Approfondisci

22.09.2022

Il confronto che accompagna il rinnovo del Contratto nazionale mantello (CNM) dell’edilizia si sta trasformando sempre più in un confronto sull’orario… Approfondisci

25.06.2022

Oltre quindicimila lavoratori edili hanno ribadito senza mezzi termini che non accetteranno peggioramenti delle loro condizioni di lavoro. Gli… Approfondisci