Attualità del settore artigianato

20.11.2020

All’inizio dell’estate, le parti sociali della Falegnameria si sono accordate sul rinnovo del Contratto collettivo di lavoro (CCL) e sull’introduzione di un modello di pensionamento anticipato. Ora i mastri falegnami vengono meno alla parola data e rigettano il pacchetto. Quindi dal 2021 il ramo Falegnameria sarà senza CCL.

Approfondisci

18.11.2020

La scorsa settimana, i piastrellisti di Basilea campagna e città hanno protestato in gran numero davanti alla sede dell’associazione di categoria. Approfondisci

16.11.2020

All'inizio dell'estate le parti sociali della falegnameria hanno raggiunto un'intesa su un nuovo contratto collettivo di lavoro che prevede anche l'introduzione di un modello di pensionamento anticipato. Mentre gli associati di Unia hanno approvato rapidamente il nuovo contratto, i mastri falegnami… Approfondisci

09.10.2020

Tiziano Dadò (1961) di mestiere fa il «teciatt», ovvero l’artigiano costruttore che restaura i tetti in piode e le altre parti degli edifici tradizionali della Val Bavona. A 55 anni è stato licenziato e per lui è cominciato l’incubo. Approfondisci

10.09.2020

È appena stata pubblicata dall’editore Laterza Nel girone dei bestemmiatori. Una commedia operaia, l’ultima opera della trilogia working class di Alberto Prunetti, che segue Amianto e 108 metri. Approfondisci

10.08.2020

Le molestie sessuali sono un problema molto diffuso durante l'apprendistato. I Giovani Unia hanno condotto l'anno scorso un'indagine dalla quale emerge che l'80% delle donne e il 48% degli uomini intervistate/i hanno subito in passato almeno una volta delle molestie sessuali. Circa un terzo sul… Approfondisci

27.02.2020

Il 1° marzo 1990 è entrato in vigore il divieto d'uso dell'amianto in Svizzera. Questo grazie anche alla campagna dei sindacati. Il divieto è una pietra miliare nella lotta contro la catastrofe dell’amianto. Rimane però ancora molto da fare. Approfondisci

11.11.2019

Le pressioni dei negoziatori dell’Unione europea per allentare le protezioni salariali elvetiche, nell’ambito delle trattative per l’accordo quadro, sono il frutto di un sapiente lavoro di lobby durato anni. Approfondisci

28.10.2019

I lavoratori romandi impegnati nelle finiture hanno protestato con successo il 25 ottobre, facendo pause prolungate. Approfondisci

21.10.2019

In occasione della Landsgemeinde del ramo della pittura, 100 delegati Unia si sono incontrati a Zurigo il 19 ottobre e, congiuntamente a oltre 1'500 firmatari di una petizione, hanno esortato i datori di lavoro a proteggere meglio il futuro del ramo professionale attraverso condizioni di lavoro… Approfondisci