Unia-News sul tema della digitalizzazione

03.12.2019

Uber e le piattaforme simili non rispettano la legge svizzera in materia di lavoro, sottraggono ai dipendenti milioni di franchi all’anno e vengono meno alla responsabilità sociale dell’impresa. Approfondisci

14.11.2019

Il colosso americano non potrà più operare a Ginevra fino a che non metterà in regola i suoi dipendenti. Dopo anni di pressione sindacale, il Cantone di Ginevra ha finalmente preso la decisione di vietare Uber. Per il sindacato Unia si tratta di una vittoria, ma questo non basta: altri cantoni… Approfondisci

23.09.2019

Il gruppo Manor, leader nel ramo della vendita al dettaglio, ha annunciato oggi la chiusura della sede zurighese di Bahnhofstrasse, un punto di riferimento per gli acquisti nella città sulla Limmat. Approfondisci

04.06.2019

L’azienda Uber, sempre più sottopressione, ha deciso di offrire ai suoi collaboratori una copertura assicurativa minima in caso di malattia, infortunio, maternità e paternità. Per Unia non si tratta di una concessione da parte dell’azienda ma di un diritto sacro santo dei lavoratori. Approfondisci

06.02.2019

Il consigliere di Stato Mauro Poggia, a capo del Dipartimento della sicurezza, del lavoro e della salute del Cantone di Ginevra, ha chiaramente espresso la sua contrarietà rispetto all’agire indisturbato di Uber e di società simili, che da anni operano in un regime di illegalità. Unia chiede ora… Approfondisci

31.01.2019

Brutte notizie sul fronte industriale elvetico: l’azienda Brugg Cables, realtà molto importante del Canton Argovia, presente anche all’estero, ha annunciato la soppressione di 120 posti di lavoro. Approfondisci

20.12.2018

L’arrivo dei punti vendita senza casse sta per diventare realtà: l’azienda Valora, non certo tra le più virtuose in termini di condizioni di lavoro, ha annunciato l’apertura di un punto vendita a Zurigo per il 2019. Approfondisci

26.11.2018

Dopo un anno di trattative, è stato trovato un accordo nel ramo dell’orologeria dei cantoni di Vaud e Friborgo. I salari minimi aumenteranno in due tempi a partire da ottobre 2018 : 130 Chf per il personale non qualificato e 120 Chf per quello qualificato Approfondisci

23.11.2018

Uber ha deciso di impegnarsi in un altro segmento di mercato: il colosso americano intende lanciarsi nella consegna a domicilio di cibi pronti in tutta la Svizzera francese con il marchio UberEats. Unia chiede interventi per fermare dumping salariale e sfruttamento. Approfondisci

02.06.2018

Il nuovo contratto collettivo di lavoro dell’’industria metalmeccanica, elettrotecnica e metallurgica svizzera (MEM) introduce tra le altre cose la compensazione automatica del rincaro, un’offensiva nel campo della formazione ed una maggiore tutela delle lavoratrici e dei lavoratori anziani. Approfondisci