Attualità

01.07.2021

È necessario un cambiamento di paradigma nella legge sulla cittadinanza. Ad oggi, solo tre quarti della popolazione svizzera godono di diritti politici. Le persone senza passaporto svizzero ne sono escluse. Approfondisci

10.05.2021

La pandemia mette in luce la fragilità giuridica, economica e sociale di molte e molti migranti. Alla Conferenza sulla migrazione di Unia, le delegate e i delegati chiedono alla politica di tutelare le persone socialmente più vulnerabili anziché stigmatizzarle. Respingono inoltre i previsti… Approfondisci

30.04.2021

La pandemia non permetterà di riempire le strade senza le dovute precauzioni. Le manifestazioni e i sit-in dal vivo si terranno osservando piani di sicurezza rigorosi. Ora più che mai è però importante far sentire la voce di lavoratori e lavoratrici per chiedere forti politiche sociali. Approfondisci

22.03.2021

Durante le prime fasi della pandemia è diventato per tutti chiaro: lavoratrici e lavoratori frontalieri sono fondamentali per il funzionamento delle regioni di confine. Nonostante questo, le destre tornano all’attacco sul tema e, invece di guardare ai problemi oggettivi del mercato del lavoro… Approfondisci

18.03.2021

Durante le prime fasi della pandemia è diventato per tutti chiaro: lavoratrici e lavoratori frontalieri sono fondamentali per il funzionamento delle regioni di confine. Approfondisci

08.03.2021

La crisi provocata dal coronavirus colpisce con particolare veemenza le donne. A casa la maggior parte del lavoro non retribuito grava sulle loro spalle e nel contempo sono in prima linea nelle professioni essenziali. Riconoscimenti? Zero! Approfondisci

04.03.2021

Nell’ambito del progetto pluriennale di ricerca Tree, dell’Università di Berna, sono state analizzati i percorsi scolastici e lavorativi di migliaia di persone. A partire dall’analisi di questi dati, Thomas Meyer e Stefan Sacchi hanno portato alla luce i fattori discriminatori del sistema scolastico… Approfondisci

11.02.2021

S’intitola «la povertà non è un reato» l’alleanza che intende apportare dei miglioramenti alla Legge sugli stranieri. L’obiettivo è quello di evitare espulsioni, declassamenti del permesso di soggiorno o mancate naturalizzazioni per le persone senza passaporto che fanno ricorso agli aiuti sociali. Approfondisci

17.12.2020

Il diritto all’aiuto in situazioni di bisogno è garantito dalla Costituzione svizzera, eppure per le persone senza passaporto non è così. Unia migrazione sta raccogliendo adesioni per creare un fronte per migliorare la Legge sugli stranieri. Approfondisci

03.12.2020

A mettere a repentaglio la sicurezza del soggiorno dei/delle migranti non c’è solo l’aiuto sociale. Spesso anche altre tipologie di prestazione, molto diffuse tra la popolazione, costituiscono un rischio reale. Approfondisci