Trasporti e logistica

Salari bassi, orari di lavoro infiniti, pressioni, stress e infortuni dovuti al mancato rispetto delle norme di sicurezza: è questa la realtà lavorativa dei 180'000 occupati del ramo della logistica e del trasporto merci su strada in Svizzera.

Di cosa ha bisogno il ramo della logistica e dei trasporti?

  • Di salari migliori e di aumenti salariali a scadenza regolare
  • Di una consistente riduzione dell’orario di lavoro e della messa al bando del lavoro gratuito
  • Del rispetto dei tempi di riposo e della legislazione sul lavoro
  • Di una riduzione delle pressioni, dello stress e della sorveglianza sul posto di lavoro
  • Del riconoscimento dei diritti sindacali delle lavoratrici e dei lavoratori

È tempo che gli autisti, gli addetti alla logistica, i corrieri, i lavoratori interinali, il personale amministrativo e i magazzinieri esercitino i loro diritti e scendano in campo per conquistare buoni rapporti di lavoro nella logistica e nei trasporti. Nel lungo periodo vogliamo ottenere un buon contratto collettivo di lavoro (CCL) per tutti e tutte, nonché controlli regolari del rispetto nelle aziende delle regole e della legislazione in vigore.

FAIRLOG: l’unione fa la forza

I sindacati Unia, SEV e Syndicom hanno dato vita all’alleanza FAIRLOG. Intervengono insieme per migliorare progressivamente le condizioni di lavoro nel ramo della logistica e dei trasporti. FAIRLOG unisce le forze dei sindacati con l’obiettivo d’imporre le nostre rivendicazioni a livello di ramo professionale e a livello politico.

Unia – il sindacato dei trasporti e della logistica

Ogni nuovo associato aumenta il peso di Unia come sindacato della logistica e dei trasporti. Solo se costruiremo un movimento sindacale forte riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi. Nelle aziende in cui i dipendenti sono organizzati sindacalmente le condizioni di lavoro sono più favorevoli e il personale beneficia di un maggiore rispetto. Vuoi farne parte? Allora scrivici e aderisci al nostro gruppo.

Sì, voglio iscrivermi a Unia